"Agorà" è un film storico incentrato sulla figura di Ipazia, fisica, filosofa ed astronoma in un'Alessandria d'Egitto dominata da forti tensioni tra cristiani e pagani (IV-V sec. d.C.). 

La protagonista, nonostante abbia vissuto nel mondo ignorante e maschilista della tarda antichità, si presenta come una donna moderna ed indipendente: le sue giornate sono interamente dedicate allo studio e si rifiuta di sposarsi o credere in qualsiasi cosa al di fuori della scienza e della filosofia. Purtroppo, però, Ipazia, pagherà le conseguenze del suo modo di pensare rivoluzionario e della forte influenza che aveva sulla cittadinanza. Infatti, verrà condannata a morte usando come espediente il fatto che non volesse battezzarsi.

Il film mi è piaciuto molto perchè è coinvolgente e ricco di spunti riflessivi. Uno di questi è senza dubbio la difficoltà e la pericolosità di esprimere le proprie idee in periodi di instabilità politica o dittatura: ad Alessandria tutti i membri del concilio, tra cui Oreste, il prefetto della città, sono stati obbligati ad abbracciare la fede cristiana.

Un altro spunto di riflessione è la condizione di inferiorità delle donne nel mondo antico, fenomeno purtroppo ancora presente nella maggior parte delle società attuali e che, anche se non in maniera così estrema come in alcuni paesi, tutte le donne provano sulla propria pelle ogni giorno.

Inoltre, ho riflettuto su quanto sia pericoloso e depauperante dal punto di vista umano e culturale il fondamentalismo religioso. Non rispettare le opinioni diverse dalla propria e rifiutare il progresso scientifico è sempre controproducente: nel film si ha la possibilità di vedere come i cristiani abbiano distrutto l'enorme patrimonio della Biblioteca d'Alessandria perchè ritenuto "pagano", negando alle generazioni future la conoscenza di capolavori frutto di secoli di studio e lavoro.

Ho quindi riflettuto sul fatto che per l'avanzamento culturale ed una convivenza pacifica è fondamentale uno stato laico ed una società basata sull'uguaglianza ed il rispetto reciproco.

طراحی وب سایتپارتیشنتهران کاشت