La prima cosa che distingue un libro è la copertina, è tutto lì il segreto. La copertina è ciò che una persona, che non ti conosce, vede per la prima volta in te. Essa ci dà un'idea dell'intero libro in una pagina e in titolo. Se ciò ti sconvolge, intraprendi il grande viaggio. Il viaggio verso un mondo molto più affascinante di quello in cui viviamo, dove le persone possono volare e parlare senza essere giudicati. Un mondo che non ti nasconde la verità, che ti fa conoscere veramente chi tu sei. Perché quando sfogli un libro sei felice. Felice di trovare le emozioni che provi in quelle pagine. Pagine che sembrano descriverti e aiutarti.

 

Inizi il viaggio. Apri la prima pagina. Un vento invisibile attraversa tutto il tuo corpo, ti vengono i brividi. Poi magari leggendo ti accorgi che non ti esalta particolarmente. Ma decidi di passare alla seconda pagina. Un mare di parole davanti a te, ognuna con il suo significato speciale, ognuna con la sua storia messa lì per raccontarne una più grande di lei. Cominci a ricrederti e vai avanti. Se arrivi fino alla quinta pagina significa che non ti fermerai più. Quel libro ormai è tuo. Ti appartiene. Passerai tutto il giorno, la notte a leggerlo, e quando avrai finito ti renderai conto che sono passati due giorni della tua vita, ma tu dentro quel libro ne hai vissuti cinquecento. 

Ti sdraierai sul letto e resterai due ore a pensare tutto quel nuovo mondo che hai esplorato e che ora fa parte di te. Il libro ti ha cambiato. Ha cambiato il tuo interiore. "Ha rotto con un'ascia il mare ghiacciato dentro di te". E mai questo ghiaccio si riformerà perché tu inizierai a leggere tanto. Talmente tanto che vivrai settanta vite e non una solo, la tua.

طراحی سایتطراحی وب سایتwww.arshaweb.comپارتیشنپارتیشن