Nessuno sapeva cosa sarebbe successo quando Tim Berners-Lee, il 12 marzo del 1989, diede vita all’opera umana forse più grande della storia. Un sistema di comunicazione, un luogo di scambio, un’arma micidiale. Tutto questo è il World Wide Web, comunemente noto come “Internet”. Un progetto innovativo, covato per anni nelle sedi di governo degli Stati più potenti. Da quando ha trovato la luce, Internet è sempre stato un passo avanti alla società che lo utilizzava: uno strumento potente nelle mani di uomini inconsapevoli, impreparati ad un tale livello di convivenza con altri esseri della propria specie. Fin dall’inizio, a molti sono state chiare le potenzialità libertarie di uno strumento del genere, vista la struttura democratica che lo caratterizza.

Un tesoro nascosto e troppo spesso trascurato si nasconde a Savona, un patrimonio inestimabile, unico a livello mondiale che presto vedrà finalmente la luce, esposto in una location degna della sua importanza. 

L’ All About Apple Museum è la collezione di oggetti Apple più vasta al mondo: abbraccia tutta la storia dell’informatica personale, da quando Apple inventò i primi computer destinati al grande pubblico fino ai giorni nostri. 9000 esemplari tra personal computer, periferiche, accessori e prototipi di produzione Apple, realizzati a partire dal 1976 e che da ormai 12 anni vagano tra scantinati, musei provvisori, mostre ed esposizioni in giro per l’Italia, alla ricerca di una sistemazione definitiva adatta al loro valore. 

طراحی سایتطراحی وب سایتwww.arshaweb.comپارتیشنپارتیشن