miti da sfatare sul cioccolato: tutto quello che c'è da sapere

Una legge inglese recita: "è illegale morire in parlamento". Detta così fa sorridere ma in realtà quando è stata scritta aveva un senso. Il parlamento era considerato palazzo reale e se morivi lì avevi perciò diritto ai funerali di stato, decisamente un po'  costosi, quindi ecco la legge ad hoc per cui era meglio andare a morire altrove. Non finiscono qui le leggi vecchie mai abrogate e un po' assurde, eccone un'altra: "Illegale per le donne mangiare cioccolata sui mezzi pubblici"...

All'epoca in cui è stata promulgata il consumo di cioccolata era molto alto, soprattutto da parte delle donne, per cui era necessario ridurlo e per riuscire a farlo (un minimo) si penso' di vietarlo almeno in certe situazioni. Ho trovato anche che veniva definito  atto di tradimento attaccare un francobollo raffigurante il monarca a testa in giù, il motivo risulta abbastanza ovvio. Sempre nel Regno Unito le donne incinta sono autorizzate per legge ad alleviare i loro bisogni fisiologici ovunque, letteralmente suona particolare ma per fortuna il buonsenso prevale e tutte queste assurde leggi mai abrogate finiscono nel dimenticatoio.

Anche in Italia esistono leggi vecchie che non sono state mai abrogate, anche se a volte è il caso di non metterle fuori uso. Per esempio la legge emanata per evitare che si riformasse il partito fascista, estesa al giorno d'oggi a chi diffonde e promuove idee fondate sull'odio razziale e sulla superiorità...

E ancora sputare in faccia ad un'altra persona per la legge italiana è un reato sancibile con multa e se, invece, si sputa su mezzi pubblici o luoghi di interesse storico o artistico c'è la reclusione da uno a sei mesi. Se guardiamo come sono ridotte le nostre città siamo ben lontani dai giusti criteri di queste leggi. 

Per fortuna in Inghilterra  ha vinto la cioccolata sui divieti, ma a volte sarebbe meglio ripensare a salvare qualche buona regola di comune convivenza e rispetto dei tempi passati.

طراحی وب سایتکاشت موbet script